Assalto ad automobilista sul Gargano, costretto a fermarsi e consegnare soldi. Ma la storia non convince

È successo in serata sulla statale 89 tra Apricena e San Nicandro Garganico. Indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia

Uomo rapinato ieri sera attorno alle 21 sulla statale 89 tra Apricena e San Nicandro Garganico. La vittima, un imprenditore sannicandrese del settore ittico, incensurato, ha raccontato ai carabinieri che mentre era alla guida della sua auto è stato affiancato da un veicolo con a bordo due persone coi volti mascherati. Uno dei banditi era armato di fucile.

L’imprenditore è stato costretto a fermarsi e a consegnare il denaro che aveva con se. Una somma piuttosto ingente sempre stando a quanto riferito agli investigatori. La storia, però, non convince pienamente i carabinieri che stanno provando a ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio.



In questo articolo: