Finanzieri come angeli alle Isole Tremiti, salvato un uomo colpito da ischemia

L’equipaggio della vedetta “V.916” in dotazione alla Stazione Navale di Termoli, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di polizia economico finanziaria disposti per il periodo estivo dal Reparto Operativo Aeronavale alla sede, ha infatti salvato la vita ad una persona residente sulle Isole Diomedee colta improvvisamente da una ischemia.

Più precisamente, i militari delle Fiamme Gialle, durante un pattugliamento della acque arcipelagiche tremitesi sono stati allertati da una donna che in preda al panico invocava l’intervento dell’imbarcazione militare per portare dall’Isola di S. Domino a quella di S. Nicola i sanitari del 118 che non disponevano di un mezzo navale per raggiungere il padre colto da malore.

Il provvidenziale intervento del personale del Corpo ha così consentito di trasferire immediatamente l’equipe medica, la quale intervenuta sul posto ha stabilizzato l’ammalato, che è stato successivamente trasportato in elicottero presso il nosocomio di Foggia.





Change privacy settings