Il Coni dà ragione all’Audace Cerignola: accolto il ricorso per il ripescaggio in Serie C

Il sindaco Metta esulta: “Giustizia è fatta”

Colpo di scena per l’Audace Cerignola. Il Coni ha infatti accolto i ricorsi presentati dal club gialloblù per il ripescaggio in serie C. Dunque, per l’ente sportivo, il Cerignola potrà disputare il campionato di terza serie. La battaglia però non finisce qui. Ora spetta al Tar pronunciarsi.

Intanto, il sindaco Franco Metta commenta fiero: “Come vi avevo promesso, alle 14, vi avrei aggiornato. I ricorsi sono stai accolti e l’Audace Cerignola deve giocare in serie C. Giustizia è fatta”.



In questo articolo: