Stornarella, realizza in una notte murale dell’amato Lino Banfi. L’opera dell’artista Francesco Persichella

L’omaggio al nonno Libero d’Italia è stato collocato sulle pareti delle case che si affacciano su Largo Mazzini, piazzetta nel cuore del centro storico del paese

Il sorriso di Lino Banfi splende sui muri di Stornarella. È l’idea del giovane artista canosino Francesco Persichella, architetto emigrato a Roma, noto nel mondo degli street-artst con il nome di Piskv. Il ritratto del nonno Libero d’Italia è stato realizzato durante la notte bianca di Stornarella in occasione dell’Urban Art 2019. L’omaggio all’amatissimo attore pugliese è stato collocato sulle pareti delle case che si affacciano su Largo Mazzini, piazzetta nel cuore del centro storico del paese. Il lavoro si è svolto durante tutta la notte con musica live e dj set in sottofondo. Un altro street-artist invece, ha realizzato un murale dedicato al foggiano Renzo Arbore.