Aggredito un anziano di 80 anni a Foggia. Calci e pugni per rubare catenina d’oro e soldi

È successo nella zona del Carmine Vecchio. In azione due malviventi, fuggiti con circa 300 euro ed effetti personali della vittima

Violenta rapina ieri sera nella zona del Carmine Vecchio a Foggia ai danni di un pensionato di 80 anni. L’uomo stava per entrare in auto quando è stato aggredito alle spalle e preso a calci e pugni da due persone. I banditi gli hanno portato via una catenina in oro e il borsello contenente effetti personali e la somma di 300 euro. Il pensionato superato lo choc ha dato l’allarme alla polizia. Indagini in corso.

Sempre nella giornata di ieri, una donna è stata scippata dalle borsa contenente 100 euro. Il fatto è successo in via Rosati. I banditi, arraffato il bottino, sono fuggiti a piedi.

Resta aggiornato su Facebook, clicca qui -> http://www.facebook.com/immediatonet



In questo articolo: