Paura a Orta Nova, bruciano stoppie: fiamme e fumo invadono condominio

La pratica è vietata a meno di 100 metri dalle aree abitate

La bruciatura delle stoppie ha causato allarme in alcuni condomini nei pressi di via Ordona, a Orta Nova. Intorno alle 14, alcuni ignoti hanno appiccato il fuoco in un’area delimitata da recinzioni. Le fiamme hanno superato il perimetro incendiando gli alberi di un condominio. Gli inquilini hanno avvertito prontamente i Vigili del fuoco, ora alle prese con le operazioni di spegnimento.

Il regolamento pugliese sugli incendi boschivi, lo ricordiamo, vieta di “bruciare le stoppie e qualsiasi materiale vegetale su tutto il territorio regionale prima del 1° settembre sui terreni che si trovino ad una distanza di almeno 100 metri da aree boscate, cespugliate e arborate, da zone delimitate dai Comuni come centri abitati e residenziali anche a carattere stagionale, da zone confinanti con reti di viabilità stradale e ferroviaria”.