Rapine a Cerignola, in pochi minuti colpiti supermercato e tabaccheria. Forse sempre stessi autori

In azione armati e a volto coperto. La fuga a bordo di uno scooter. È sempre emergenza criminalità nel centro ofantino

Ancora rapine a Cerignola. Per bottini sempre molto magri. Due quelle avvenute ieri sera in città. La prima al supermercato ‘Risparmio Casa’. Due persone armate e a volto coperto hanno minacciato i lavoratori per poi fuggire con circa 150 euro. I malviventi si sono dileguati in sella ad uno scooter. Qualche minuto più tardi sempre due rapinatori, forse gli stessi, hanno colpito una tabaccheria di via Addolorata. Qui uno dei due ha sfondato la porta con un calcio, poi dopo aver minacciato il proprietario si è fatto consegnare 200 euro. Infine la fuga a bordo dello scooter.



In questo articolo: