Sgomberato immobile occupato abusivamente in viale Aviatori a Foggia. All’interno vivevano donne e minori

L’intervento degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura. Locali restituiti agli aventi diritto

Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia sono intervenuti in viale degli Aviatori a seguito della segnalazione pervenuta alla sala operativa della Questura, di un tentativo di intrusione di alcune persone in un edificio. Gli operatori, giunti sul posto, hanno constatato l’attendibilità della segnalazione in quanto all’interno hanno verificato la presenza di due donne ed un uomo, oltre a due minori. I poliziotti hanno accertato la forzatura delle catene, con relativi lucchetti, posizionati al cancello principale ed a quello posteriore e la rimozione della grata posta a protezione di una delle finestre mediante strumenti di effrazione rinvenuti sul posto. La struttura era disabitata, priva di arredi e di fornitura elettrica. 

Nonostante i ripetuti inviti a lasciare l’immobile, le due donne si sono opposte non ottemperando a quanto richiesto. Nelle prime ore della mattina seguente, agenti del Reparto Volanti, si sono riportati sul posto, constatando la presenza delle due donne e di un solo minore. Con l’ausilio di personale dell’Ufficio Minori, i presenti sono stati nuovamente invitati a lasciare l’immobile. Nel frattempo era stata accertata la titolarità dell’immobile che era stato concesso in locazione nel mese di marzo ad una Fondazione Onlus. L’attività di convincimento e di mediazione posta in essere dagli operatori intervenuti ha indotto le donne a lasciare l’immobile, senza la necessità del ricorso ad azioni coattive. A conclusione dell’attività, l’immobile è stato restituito all’avente diritto mentre nei confronti degli autori dell’intrusione, verrà inoltrata informativa di notizia di reato all’Autorità Giudiziaria.



In questo articolo: