È morto il carabiniere coinvolto in una sparatoria sul Gargano, arrestato l’autore. La tragedia nel centro di Cagnano

Ha perso la vita il maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro durante il turno di servizio. Era intervenuto per sedare una lite in famiglia

Immane tragedia a Cagnano Varano sul Gargano. È stato ucciso, in una sparatoria, il vice comandante della Stazione locale dei carabinieri, il maresciallo maggiore, Vincenzo Carlo Di Gennaro, durante il turno di servizio. Un suo collega sarebbe rimasto ferito. Già arrestato l’autore.

L’episodio è avvenuto attorno alle ore 10 di questa mattina nella piazza del paese. Il carabiniere era intervenuto per una lite in famiglia. L’omicida era già armato e con idee bellicose.

Sulla drammatica notizia è intervenuto il ministro degli Interni, Matteo Salvini, che ha dichiarato il suo impegno per garantire giustizia alla famiglia.

(foto da blog.rodigarganico.info)

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/immediatonet