Roma, gli alunni della Zingarelli di Foggia premiati per l’impegno nell’educazione alla legalità

Consegnati premi e una menzione durante una manifestazione nella Capitale

La scuola Zingarelli di Foggia premiata a Roma per l’impegno nell’educazione alla legalità. Per l’anno rotariano 2018-2019 è stato bandito un Concorso nazionale, finalizzato a coinvolgere gli studenti in una attività fortemente attuale e vicina agli interessi delle “Nuove Generazioni” sul seguente tema: “Il rispetto della persona, con l’educazione ai valori e ai sentimenti, quale contrasto alla violenza e alla violazione dei diritti umani”. L’iniziativa è culminata in una giornata dedicata alla “Legalità e cultura dell’Etica” che oggi, 29 marzo, ha visto protagonisti a Roma gli allievi delle scuole medie, scuole superiori, studenti universitari e neo laureati provenienti da tutta Italia, che si sono classificati a vario livello in esito al concorso.

La manifestazione si è svolta nell’Aula Magna della Biblioteca Nazionale aperta con gli autorevoli interventi di Abdelaziz Essid, premio Nobel per la pace, del generale dei Carabinieri Luciano Garofalo e di Fausto Bertinotti, ex Presidente della Camera dei Deputati.
Quindi le premiazioni. Agli alunni della Scuola Zingarelli di Foggia, accompagnati dai genitori e dal Presidente del Club Rotary Foggia “U.Giordano” Raffaele Barone, sono stati consegnati due premi ed una menzione: 2° premio nazionale per il settore fotografia a Federico Argento 1^ F per la foto “Diversi? No….Uguali! Ha vinto un personal computer; 3° premio nazionale a Francesco Guerra, Filippo Lops ed Ivan Vigilante, 1^ F per il quadro di tecnica puntinato. Ha ritirato il premio Francesco Guerra. Hanno vinto un tablet Samsung. Infine, menzione a Wanda Marasco 2° F per il disegno “L’albero della Legalità”. Assegnata una targa ricordo.



In questo articolo: