Traffico di cocaina, raffica di arresti tra Foggia, Isernia e Roma. A segno l’operazione “White Rabbit”

Sgominata organizzazione criminale dalla squadra mobile. Figura di assoluto rilievo era un pregiudicato, di elevata caratura criminale, in passato reggente di un clan operante nell’area foggiana

La Polizia di Stato di Isernia ha eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare tra Isernia, Foggia e Roma per il reato di traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Le indagini dei poliziotti della squadra mobile hanno accertato che figura di assoluto rilievo era un pregiudicato, di elevata caratura criminale, con precedenti per reati specifici ed in passato reggente di un clan operante nell’area foggiana. All’attività illecita partecipavano 4 donne con il ruolo di pusher e di “cassiere”.

Nell’operazione denominata “White Rabbit”, sono stati impegnati 70 uomini e diverse unità cinofile della Polizia di Stato. In un periodo di 4 mesi è stata trasportata ad Isernia sostanza stupefacente per un giro di affari di oltre 120.000 euro.

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/immediatonet



In questo articolo: