Foggia Calcio, dilemma risolto e stipendi pagati. Nessun rischio penalizzazione

Scacciate anche le ultime voci giunte da testate online padovane

Può tornare il sereno, almeno dal punto di vista economico, in casa Foggia. “Stipendi pagati”: è la notizia che tutti attendevano da giorni, dopo una settimana contrassegnata da voci e rumors che hanno alimentato polemiche e preoccupazioni, soprattutto nella tifoseria.

I fratelli Franco e Fedele Sannella, dunque, hanno provveduto a pagare stipendi e contributi di gennaio e febbraio, scacciando anche le ultime voci giunte da testate online padovane che davano quasi per scontata la penalizzazione a carico del club rossonero. A breve l’ufficialità da parte dei satanelli.

La nota ufficiale del club

Con riferimento alle recenti notizie, diffuse su alcuni organi di stampa, in merito a presunte possibili penalizzazioni ai danni del Foggia Calcio per non aver debitamente provveduto al pagamento delle spettanze dei calciatori, la Società rileva come tali informazioni siano false e destituite di ogni fondamento.

Al riguardo, la Società Foggia Calcio precisa di aver correttamente e debitamente pagato, con proprie risorse, quanto dovuto ed invita pertanto fermamente gli organi di stampa ad astenersi dal pubblicare o diffondere notizie destabilizzanti per l’ambiente e la squadra, riservandosi di tutelare i propri interessi nelle sedi competenti.



In questo articolo: