Rimane incastrato con un braccio nel rullo, gravi lesioni per operaio foggiano

L’uomo è stato portato in ospedale, il braccio ha subito gravi lesioni. Indagini in corso

Ancora un incidente sul lavoro. Ad intervenire questa mattina per liberare un operaio che stava lavorando sulle linee ferroviarie i vigili del fuoco di Valdarda. L’incidente è accaduto nei pressi della stazione di Fiorenzuola, poco distante dall’altro episodio costato la vita ad un altro operaio nel dicembre del 2018. Questa volta, la vittima è un 47enne originario di San Severo, rimasto incastrato con un braccio nel rullo – per cause ancora al vaglio di Carabinieri e Polfer – mentre era intento a riparare alcuni mezzi.

Per fortuna, l’intervento di un collega ha evitato il peggio. Tuttavia, i sanitari del 118 dell’ospedale di Fiorenzuola, dopo un lungo lavoro, sono riusciti a disincastrare l’arto. L’uomo è stato portato in ospedale a Piacenza. Il braccio ha subito gravi lesioni. È l’ennesimo infortunio sul lavoro nel Piacentino che coinvolge operai foggiani.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come