Colpi d’arma da fuoco contro auto sulla Statale 16, agguato a imprenditore

L’uomo stava percorrendo la strada provinciale che collega Barletta con Margherita di Savoia

Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi mercoledì scorso (ma la notizia si è appresa solo ieri) contro l’auto dell’imprenditore trapanese, Giacomo D’Alì Staiti, al vertice di Sosalt e di Ati Sale, due aziende del settore della produzione di sale con sedi oltre che in Sicilia, anche in Sardegna e in Puglia. Proprio in quest’ultima regione, è avvenuto l’atto intimidatorio nei confronti dell’imprenditore che stava percorrendo la strada provinciale che collega Barletta con Margherita di Savoia.

La sua auto è stata affiancata da un’altra vettura da cui sono partiti alcuni colpi di arma da fuoco. Solidarietà all’imprenditore, che è anche vicepresidente di Sicindustria Trapani, viene espressa in una nota dal presidente provinciale Gregory Bongiorno. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come