Foggia: ecco “Maggie”, l’app che stimola gli studenti al ragionamento e al “problem solving” attraverso il gioco matematico

Sarà presentata presso l’Aula Magna della scuola Pascoli. Iniziativa realizzata dall’Associazione Soroptimist International d’Italia

Martedì 19 febbraio alle ore 16.00, presso l’Aula Magna della scuola Pascoli di Foggia, sarà presentata l’applicazione Maggie, realizzata dall’Associazione Soroptimist International d’Italia, pensata per stimolare gli studenti al ragionamento e al “problem solving” attraverso il gioco matematico.

L’applicazione, scaricabile dalla piattaforma www.soroptimist.it/maggie e dal portale www.noisiamopari.it , si sviluppa attorno alla protagonista Maggie, una giovane esploratrice che, con i suoi amici, è alla ricerca del tesoro appartenuto a Seshat, Dea egizia del calcolo e della scrittura. Gli studenti sono coinvolti in enigmi matematici, di difficoltà crescente, attraverso un viaggio alla scoperta del tesoro. I rebus sono regolati sulle competenze scolastiche delle ultime tre classi della scuola primaria. Si precisa che l’applicazione è disponibile in italiano e in inglese. A breve sarà disponibile anche un “quaderno guida” rivolto agli insegnanti per aiutarli a riportare l’esperienza di gioco in classe e a impostare una coinvolgente attività di problem solving e di argomentazione nell’usuale attività matematica.

La presentazione della app Maggie si inserisce nel percorso progettuale Erasmus plus KA2 dal titolo “Our school, our playgraund” avviato lo scorso anno scolastico, che prevede l’applicazione della metodologia del game-based learning nella didattica. I giochi online diventano così parte integrante del processo di insegnamento/apprendimento anche attraverso il supporto digitale e la Gamification. La app, che richiama le discipline STEM e favorisce lo studio delle materie scientifiche da parte delle giovani studentesse, si inserisce a pieno titolo nelle iniziative assunte dalla nostra scuola nel periodo estivo di sospensione delle lezioni attraverso il superamento del Concorso MIUR “In estate si imparano le STEM”.

L’Associazione Soroptimist International d’Italia ha scelto la nostra scuola per lanciare l’iniziativa a Foggia. Al termine della presentazione della app, un gruppo di studenti dell’Istituto Comprensivo avrà l’opportunità di partecipare, nell’ambito del progetto regionale “Dauni Junior”, ad un laboratorio a cura dell’a.p.s. MIRA e della Piccola Compagnia Impertinente presso il Museo del Territorio in via Arpi, partner del progetto, sperimentando “dal vivo” il gioco educativo con un percorso attivo nelle discipline della matematica e della archeologia.