Basilica di Siponto, l’opera di Tresoldi è Medaglia d’oro alla Committenza al premio d’Architettura della Triennale

Soprintendenza Archeologica della Puglia e Segreteria Regionale Mibac premiata per la chiesa ferrata dell’artista e architetto a Milano

Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana alla Triennale di Milano per l’installazione architettonica di Edoardo Tresoldi.  Dal 2003 il premio triennale punta alla promozione pubblica dell’architettura contemporanea come costruttrice di qualità ambientale e civile, e insieme guarda all’architettura come prodotto di un dialogo vitale tra progettista, committenza e impresa.

Siponto ha ottenuto il Premio speciale alla Committenza Soprintendenza Archeologica della Puglia e Segreteria Regionale Mibac per l’opera ferrata della Basilica di Edoardo Tresoldi, intitolata “Dove l’arte ricostruisce il tempo”.

Il premio si pone come riflessione attiva sul ruolo del progettista e delle sue opere puntando alla diffusione pubblica in Italia e all’estero di un nuovo patrimonio di costruzioni e idee e insieme verificando periodicamente lo stato della produzione architettonica italiana, gli indirizzi, i problemi e i nuovi attori.

Quest’anno il Premio si è arricchito anche di un nuovo riconoscimento dedicato alle promesse dell’architettura e dell’ingegneria: il Premio T Young Claudio De Albertis, promosso dal Comitato Premio Claudio De Albertis, con l’obiettivo di ricordare l’attenzione e l’impegno di Claudio De Albertis attraverso un segnale concreto di supporto alle giovani eccellenze italiane.

La medaglia d’oro è andata ad una chiesa di Valdaora in provincia di Bolzano realizzata nel 2016.  Premio alla carriera a Guido Canali, Valeriano Pastor, Umberto Riva, Paola Viganò. Menzione d’onore per le infrastrutture al lungolago di Malgrate, per gli interni invece la piscina del roccolo a Como di Gianmatteo Romegialli.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come