Treno investe persona sulla tratta Foggia-Bari, è suicidio. 39enne si ammazza dopo perdita figlio

Gesto estremo da parte di un uomo di Cerignola, G.C., affranto a causa della tragica scomparsa del piccolo

Il treno 8883, un Espresso Freccia Bianca proveniente da Milano Centrale e diretto a Lecce, ha investito una persona nei pressi della stazione di Cerignola Campagna intorno alle 15:30 di mercoledì 5 settembre. Si tratterebbe di suicidio.

La vittima, un uomo di 39 anni, G.C., cerignolano, si sarebbe lanciato sui binari a pochi giorni dalla morte del figlio di 3 anni, deceduto tragicamente dopo aver ingerito una pietra. Sono stati gli agenti della polizia ferroviaria a ricostruire l’episodio.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come