Stazione di Foggia, uomo aggredisce agente e lo scaraventa a terra. Arrestato

È successo negli uffici della Polfer. Vano il tentativo di fuga da parte dell’aggressore

Nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione di reati in ambito ferroviario, coordinata dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, nella serata del 31 luglio scorso, personale dipendente della Sezione Polizia Ferroviaria di Foggia ha proceduto al controllo di un cittadino italiano M.E. che, da una interrogazione in Banca Dati, risultava da ricercare per scontare in carcere un residuo di pena di mesi tre.

Nei pressi degli Uffici Polfer, l’uomo ha spintonato violentemente un agente facendolo cadere e aprendosi una via di fuga, ma subito dopo è stato bloccato definitivamente e tratto in arresto oltre che per la pena da scontare anche per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.



In questo articolo: