“Cappotto avverato, ora abbiamo grande responsabilità”. Rosa Barone esulta dopo successo M5S in Puglia

“Numeri favolosi, che ci danno una grandissima responsabilità”, così la consigliera regionale del M5S Rosa Barone ha commentato il “cappotto” pugliese e meridionale dei pentastellati, che eleggono tutti i candidati all’uninominale sia alla Camera sia al Senato. In Capitanata scatta anche Giorgio Lovecchio terzo nel listino plurinominale. Un voto di cambiamento epocale, come ha indicato il Prefetto Massimo Mariani.
“Il numero dei votanti è stato superiore alle attese, ci fa orgogliosi e soddisfatti. Speriamo di dare quanto promesso. Ieri è stata una giornata di grande pulizia. Al Nord è la Lega ad avere la maggioranza, per noi è una grossissima responsabilità. Diamo una Terza Repubblica al Paese”, osserva Barone.

Saranno all’altezza tutti i pentastellati? “È una sfida molto grande, i parlamentari uscenti saranno garanti”. Parole nette sulla Regione. “Emiliano è stato il primo ad offrire collaborazione al M5S, aveva avuto la sfera di cristallo, non ci aspettiamo poltrone, vorremmo una maggiore consapevolezza del nostro ruolo. La maggioranza non ha mai capito che avrebbe dovuto ascoltare le nostre proposte, che o restano nei cassetti o vengono copiate. Vorremmo lavorare insieme nei temi”.
Stasera grande festa con tutti e otto i neo parlamentari M5S alla Singer (Menga, Giuliano e Tasso uninominale alla Camera, Faro e Lovecchio plurinominale Camera; Pellegrini e Quarto uninominale Senato, Naturale plurinominale Senato). Situazione sospesa per Antonio Tasso, trionfante ma dai rapporti congelati col resto del gruppo.





Change privacy settings