Tre chili di droga nascosti nel box, arrestato spacciatore a San Severo

Nel corso di uno specifico servizio di attività info-investigativa, finalizzata al contrasto dei reati inerenti il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, Agenti della Polizia di Stato – Squadra Mobile 1^ Sezione San Severo, Reparto Prevenzione Crimine, collaborati da Unità Cinofila della Questura Bari, hanno arrestato Leonardo De Santis, sanseverese, classe 1973, per detenzione ai fini di spaccio di ingente quantitativo di sostanza stupefacente.

Alle ore 12.00 circa di ieri gli agenti hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione e nel box di pertinenza di De Santis rinvenendo, grazie all’indicazione fornita dal cane antidroga, occultati tra gli attrezzi da lavoro accatastati nel box, racchiusi in una sportina in plastica, 9 panetti di “hashish”, sigillati con nastro isolante di colore marrone, per un peso complessivo di 3 chili e 700 grammi.
L’uomo è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Ancora una volta, l’operato investigativo degli uomini della Polizia di Stato ha permesso di sferrare un duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato di grave allarme sociale, a tutela e garanzia della cittadinanza.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: