Blitz pre-natalizio, sequestrati 150 chili di prodotto ittico sul Gargano

Operazione congiunta dei Carabinieri CITES di Bari e della Capitaneria di Porto di Manfredonia. I militari nell’ambito dell’attività di verifica dei prodotti ittici allevati e posti in vendita in questo particolare periodo festivo natalizio, hanno concentrato l’attività di controllo presso gli allevamenti ittici del Gargano. In particolare, presso un noto allevamento della zona sono stati sequestrati circa 150 chili di prodotto ittico, per un valore commerciale di circa 4000 euro ed elevate sanzioni amministrative per 1500 euro.

La normativa europea n. 404 del 2011 istituisce un regime di controllo comunitario per garantire il rispetto delle norme della politica comune della pesca, inoltre il Decreto Legislativo n.4 del 2012 sanziona tra l’altro, come nel caso specifico, la mancata etichettatura del prodotto ittico che verrà posto in vendita. Non è la prima volta che il settore della pesca viene sottoposto a controlli mirati da parte del Nucleo Carabinieri CITES di Bari e della Capitaneria di Porto di Manfredonia congiuntamente. Infatti questa fondamentale collaborazione in questi particolari periodi portò nel 2015 con l’operazione “Christmas Fish” al sequestro di 500 chili di anguilla e numerose sanzioni.