Colpo di pistola al volto, ansia per la 15enne Nicolina. Si cerca l’ex della madre

Foto da ilrestodelgargano.it

Gravissimo fatto di sangue questa mattina – intorno alle 7:30 – nel centro storico di Ischitella, in via Zuppetta. Una ragazza di 15 anni – Nicolina il suo nome – è stata ferita al volto (all’altezza dell’orbita oculare sinistra) da un colpo di pistola esploso da una persona che è fuggita subito dopo l’aggressione. La vittima è stata trasportata in elicottero agli Ospedali Riuniti di Foggia per un delicato intervento chirurgico. La 15enne – che respirava autonomamente – è stata subito sedata e intubata.

Stando alla ricostruzione dell’accaduto la giovane vittima, affidata dai servizi sociali alle cure dei nonni, era appena uscita di casa per recarsi a prendere l’autobus che l’avrebbe portata a scuola a Vico del Gargano, quando è stata raggiunta dall’aggressore che, secondo le prime informazioni, sarebbe persona conosciuta dalla giovane vittima. Si tratterebbe di un 37enne, ex compagno della madre di Nicolina. Sul luogo dell’agguato non sono stati recuperati bossoli, forse è stato utilizzato un revolver. I carabinieri indagano sull’accaduto. Acquisiti i filmati della videosorveglianza presente in zona.



In questo articolo:


Change privacy settings