Salvo il presidio della Polizia Postale a Foggia. Fumata bianca dal Ministero

La Polizia Postale di Foggia non chiude. Una lieta notizia, arrivata direttamente dal Ministero e accolta con soddisfazione dal segretario provinciale di Foggia del Siulp, Michele Carota. La possibile chiusura del presidio si era palesata qualche mese fa, quando per la Puglia si era cominciato a parlare della soppressione del punto del capoluogo dauno a fronte della conferma dell’operatività della sezione di Taranto.

Il Siulp fece presente, già allora, quanto fosse consistente il nucleo di persone specializzate, la cui efficienza è stata ampiamente dimostrata con brillanti operazioni riguardanti frodi, truffe online, pedopornografia, cyberstalking, phishing ed altro ancora, con un bacino di utenza considerevole. Il Ministero ha messo la parola fine a queste preoccupazioni confermando l’operatività del presidio foggiano e prevedendo, per esso, anche alcuni rinforzi e nuove risorse.



In questo articolo: