Delirio Foggia, rossoneri implacabili a Catanzaro. In gol Di Piazza e Mazzeo

Il Foggia vince ancora, 1-2 il risultato finale in casa del Catanzaro. A segno Di Piazza e Mazzeo. Maita per i padroni di casa. Rossoneri che volano a 74 punti (+9 sulla seconda) e sono sempre più primi in attesa del Lecce, impegnato stasera al Via del Mare contro la Juve Stabia.

La cronaca

Turno infrasettimanale per la 33^ giornata di campionato Lega Pro. Foggia in campo in Calabria con Guarna tra i pali, Rubin, Figliomeni, Coletti, Loiacono in difesa, Vacca, Agnelli, Gerbo in mezzo al campo, Sarno, Mazzeo e Sainz Maza in attacco. 
Subito vicini al vantaggio i padroni di casa, pericolosi su punizione con Giovinco, fratello dell’ex attaccante della Juve ora al Toronto. Giro palla gestito dal Foggia, ma i primi minuti regalano poche emozioni. Al 12′ sugli sviluppi di un angolo, Sarno mette in mezzo per Mazzeo che di testa trova il gol ma la rete è annullata per fuorigioco.
I rossoneri pressano alto, ma il Catanzaro chiude bene. Al 25′ è Figliomeni a commettere fallo su Sarao, giallo per il difensore dei satanelli. Grande combinazione poco più tardi tra Rubin, Gerbo e Maza, che sulla sinistra, creano alcune situazioni interessanti ma senza riuscire a sfondare.
Al 35′ Mancosu con un tiro dalla distanza mette i brividi al Foggia, Guarna è fuori dai pali ma la palla termina alta. Foggia ostacolato come sempre dal “pullman” degli avversari davanti alla porta. Punizione di Sarno al 42′, deviata dalla barriera dei giallorossi. Termina così, sullo 0 a 0, la prima frazione di gioco. Squadre negli spogliatoi.

Riprende il gioco. Rossoneri in cerca della prima rete, ma la gara fatica a sbloccarsi. Al 54′ Giovinco servito da Icardi sfiora il vantaggio. Gran parata di Guarna.
Cambia Stroppa. Dentro Di Piazza e Deli, fuori Sainz Maza e Agnelli. Dalla panchina giallorossa entra Cunzi per Mancosu. 
Ancora Icardi per il nuovo entrato Cunzi, ferma tutto Gerbo, che recupera palla. Patti, stende a terra Di Piazza, scatta il giallo per il giocatore del Catanzaro. Al 72′ ottima giocata di Mazzeo che prende palla a centrocampo, imbucata per Di Piazza che spara alto sopra la traversa. 
Ultimo cambio per i satanelli, dentro Chiricò, fuori Sarno. Al 77′ si sblocca la gara.
L’attaccante brindisino appena entrato effettua un cross sul secondo palo dove c’è di Di Piazza, che di testa mette dentro. Tutti sotto il settore ospiti ad esultare. Catanzaro 0, Foggia 1. 
Poco dopo fuori Van Ransbeek, dentro Carcione per i padroni di casa. 
All’81’ Mazzeo tutto solo davanti la porta, mette a segno la seconda rete. Tutto facile e di nuovo sotto la curva a festeggiare. 
Risultato che cambia due minuti dopo, con il destro di Maita dal limite dell’area. 1 a 2. Ma per fortuna dei rossoneri non succede più nulla (a parte un palo di Chiricò) e il match si conclude con l’ennesima vittoria. Il Foggia vola a +9. Stasera Lecce-Juve Stabia.



In questo articolo: