Omicidio a San Severo, assassinato a colpi di pistola Giuseppe Anastasio

omicidio anastasio san severo

anastasio-2Non si placa l’ondata criminale a San Severo. Nella notte, attorno alle 4, è stato assassinato in via Taranto Giuseppe Anastasio, 33enne pregiudicato. I killer lo hanno ammazzato a colpi di pistola calibro 7,65 mentre la vittima rincasava a piedi. Ferite mortali a testa e addome. Indagini in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di San Severo e Nucleo Investigativo di Foggia.

Anastasio, soprannominato “U Iatton” (gatto grande) era già noto alle forze dell’ordine per alcuni episodi di spaccio di droga. Nell’agosto 2014 venne arrestato in un camping di Foce Varano dopo un periodo di latitanza in quanto doveva scontare un anno e due mesi proprio per traffico di stupefacenti. Venne ammanettato mentre si apprestava a tuffarsi in piscina.

Nel lontano 2002, invece, all’età di 19 anni, venne arrestato per aver aver sparato 6 colpi di pistola contro un rivale in amore colpendo e uccidendo per errore in via Milano, Stella Costa, una bambina di soli 12 anni. Anastasio voleva vendicarsi perché la moglie del rivale aveva rinfacciato pubblicamente alla sua compagna il tradimento. Per la morte della bambina fu condannato a 12 anni di reclusione.