Atto intimidatorio sui Monti Dauni, fiamme ad abitazione di un 50enne. Indagano carabinieri

carabinieri

Atto incendiario ai danni di un operaio albanese di 50 anni sui Monti Dauni. Nella notte, attorno alle 2 e 40 in via Toti, a Motta Montecorvino, ignoti hanno cosparso di liquido infiammabile la porta d’ingresso dell’abitazione del 50enne incensurato, poi hanno appiccato il fuoco. È stata la stessa vittima a svegliarsi e a spegnere l’incendio limitando notevolmente i danni. Sul caso indagano i carabinieri.





Change privacy settings