Prefettura di Foggia, giuramento per 60 Guardie Ecologiche Volontarie. Ecco cosa faranno

guardie ecologiche

In Prefettura a Foggia 60 Guardie Ecologiche Volontarie (G.E.V.) hanno giurato davanti al prefetto, Maria Tirone. Riconosciuta la qualifica di Guardia Particolare Giurata. Un momento che costituisce la conclusione di un procedimento iniziato con la frequenza ed il superamento del corso di formazione da parte di aspiranti G.E.V. organizzato dalla Provincia di Foggia e perseguito con l’approvazione da parte del prefetto della pettorina. 
Le nuove guardie saranno impegnate dai Comuni per svolgere i compiti di tutela del paesaggio, dei beni culturali e ambientali del territorio. Tutela della fauna selvatica e della fauna ittica, dell’attività venatoria e della pesca, della flora e degli habitat di interesse comunitario. E ancora, tutela della biodiversità e aree naturali protette, controllo del randagismo, tutela delle acque, dell’aria, del suolo e, infine, il controllo dell’inquinamento elettromagnetico.