Anziani truffati a Foggia, due donne si spacciano per assistenti sociali e derubano coniugi

Truffe anziani

Ennesimo raggiro ai danni di una coppia di anziani a Foggia. Stavolta in un appartamento di via Vieste. Vittima una coppia di coniugi, lui 78 anni, lei 75. Due donne, bene vestite e dai modi gentili, hanno bussato alla porta presentandosi come assistenti sociali abilitate a controllare lo stato di salute della figlia disabile degli anziani. Entrate in casa, una ha iniziato a tempestare di domande gli anziani mentre l’altra, rimasta in piedi sull’uscio della porta è riuscita a rubare soldi e gioielli conservati in un armadio della camera da letto. Solo alcune ore dopo gli anziani si sono resi conto del furto e hanno allertato la polizia che ora è a caccia delle finte assistenti sociali.