Nuova Camera di Commercio, una sede da 25 milioni ma piove all’interno. La struttura ha meno di un anno

Una sede mastodontica, da fare invidia ai palazzi dell’Unione europea. Torna a far parlare la Camera di commercio di Foggia, dopo lo scandalo dei maxi compensi (più di 300mila euro l’anno al segretario Matteo Di Mauro). La struttura, costata circa 25 milioni di euro, è stata inaugurata poco meno di un anno fa alla presenza del sottosegretario del governo Renzi, Umberto Del Basso De Caro. Oggi, però, la pioggia ha fatto capolino fino all’interno dei locali fittati dall’ente evidenziando alcune falle nella struttura. 

Nel giorno dell’inaugurazione, il presidente Fabio Porreca, aveva dichiarato: “Per qualcuno potrà sembrare adesso una scelta azzardata quella di una sede così importante, ma questa struttura è stata voluta nel 1999 dall’allora presidente Luigi Lepri. Non potevamo mai immaginare che sarebbe stata realizzata durante una delle crisi economiche più importanti del secolo scorso”. Sul colosso da 14mila metri quadrati è stata depositata anche un’interrogazione parlamentare dal M5S.





Change privacy settings