Dal Foggia alla Serie A, Iemmello va al Sassuolo. Niente prestito, vestirà subito il neroverde

Iemmello ok giallo

Sembra finito (a meno di colpi di scena) il tira e molla sull’ex attaccante del Foggia Calcio, Pietro Iemmello. Il giocatore resta al Sassuolo. Niente prestito allo Spezia, dove aveva iniziato la stagione, e niente Pescara e Palermo che si erano interessate a lui negli ultimi giorni. Il giocatore farà la Serie A, pronto a giocarsi il posto con Defrel e Matri, i due centravanti finora a disposizione di Eusebio Di Francesco (sul piede di partenza Falcinelli). Allo Spezia circa 2,5 milioni di euro.

Finisce così una delle telenovelas dell’estate (il mercato chiude stasera alle 23). Iemmello vestirà subito il neroverde. Una decisione a sorpresa quella del club di Squinzi che pareva intenzionato a girare l’attaccante in prestito per almeno una stagione, preferibilmente allo Spezia in B. Ma il “re” non si è presentato all’allenamento dei liguri, chiudendo di fatto il proprio rapporto coi bianconeri. A quel punto il Sassuolo ha deciso di trattenere Iemmello piuttosto che girarlo a Pescara o Palermo, fortemente intenzionate a prelevare l’ex Foggia. 

Società rossonera che in queste ore sta tentando di regalare il nuovo centravanti a Stroppa. I nomi sono sempre quelli di Maniero e Mazzeo.