Tornerà fruibile il Teatro Mediterraneo di Foggia, c’è offerta concreta per gestione di 25 anni

Teatro Mediterraneo

L’assessore alla Cultura di Foggia, Anna Paola Giuliani ha annunciato che inizieranno, in tempi brevi, i lavori di ristrutturazione del Teatro “Mediterraneo” che ben presto tornerà alla fruibilità della cittadinanza. Lo ha fatto durante la presentazione del mini ciclo di eventi “Orgogliosi della nostra terra”.

Marcello Salvatori
Marcello Salvatori

Per il settore cultura della città di Foggia sarebbe una svolta vista l’importanza storica di quel teatro, ormai da tempo abbandonato e preda dell’inciviltà. Il dirigente Carlo Dicesare ha precisato che, a seguito dei due avvisi pubblici pubblicati dall’assessorato all’Urbanistica ai fini dell’acquisizione di manifestazioni d’interesse e proposte di sponsorizzazione, sulla base delle quali attivare una procedura di finanza di progetto, nell’ambito delle opportunità offerte dal recente bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è giunta una offerta dell’ingegnere foggiano Marcello Salvatori (noto soprattutto per i suoi interessi nelle rinnovabili) che proponeva l’intervento di riqualificazione del teatro, a fronte della concessione di gestione della durata di 25 anni. Un’offerta che è all’esame degli uffici comunali ma che pare avere criteri di idoneità e di poter avere applicazione concreta.