Che festa allo Zaccheria, in 6mila per il Foggia Calcio. Mercato: pressing su Donnarumma

zaccheria tribuna

Zaccheria in festa per il nuovo Foggia di De Zerbi. Smaltita la delusione per la mancata promozione, sfumata nella finale playoff contro il Pisa, è tempo di guardare avanti. Sabato sera circa 6mila persone hanno riempito le due curve e la tribuna Ovest dello stadio, nonostante il caldo e il periodo estivo, per la presentazione della squadra. Tutti applauditi i rossoneri: dai membri della società come Fares, Curci e i Sannella ai calciatori. Presente all’evento anche il sindaco della città, Franco Landella. Guest star della serata il giornalista di Sky ed esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio che ha affiancato i conduttori Lino Zingarelli e Arianna Amodeo, intervistando i calciatori rossoneri e il mister, suo grande amico, Roberto De Zerbi. Il Foggia è carico, esattamente come lo sono i numerosi tifosi accorsi allo Zac. In tanti si aspettavano una sorpresa, viste le voci che si erano rincorse nelle ultime ore sui social network. Qualcuno sperava persino nel ritorno di Iemmello, qualcun altro attendeva l’annuncio di Donnarumma dalla Salernitana. Niente di tutto questo ma la società continua a lavorare sul mercato.

Di Marzio mentre intervista Angelo
Di Marzio mentre intervista Angelo

Proprio Donnarumma resta l’obiettivo principale tanto che lo stesso Di Marzio ha confermato contatti tra i club, svelando il gradimento del giocatore per un eventuale trasferimento in rossonero. Per i satanelli sarebbe davvero un colpaccio se si considera che l’attaccante è cercato anche da alcune società di Serie A. Dovesse saltare Donnarumma, si punterà su Mazzeo o Pettinari.

Il Foggia, intanto, è anche al lavoro per i rinnovi di Antonio Vacca e Vincenzo Sarno ma su quest’ultimo resta vivo l’interesse dello Spezia. Ma il tempo dei festeggiamenti è già terminato. Incombe la sfida contro il Pontedera, stasera allo Zaccheria per il primo turno di Coppa Italia.