Rapinò farmacia di Cerignola con teaser e coltello, polizia ferma un giovane di 23 anni

99484_p1aiurbd86tjd1fbituo19a6p7u5_0

È stato arrestato dalla polizia di Cerignola il responsabile della rapina ai danni di una farmacia del centro ofantino avvenuta lo scorso 6 febbraio. M.M. 23enne, avrebbe fatto irruzione all’interno della farmacia con l’aiuto di un complice, armato di Teaser (strumento che emette scariche elettriche) e un grosso coltello, e sotto minaccia dell’arma, si sarebbe fatto consegnare l’intero incasso per poi fuggire via con il proprio complice, facendo perdere le proprie tracce.

Grazie ai dettagli forniti dalla vittima, gli agenti sono riusciti ad individuare il responsabile ma, poiché gli elementi a suo carico non erano sufficienti, e considerando anche che la farmacia non era servita da un impianto di video-sorveglianza, il 23enne era stato rilasciato. Ma ieri, a seguito di ulteriori indagini che hanno permesso di mettere insieme ulteriori elementi di colpevolezza a carico del pregiudicato, la polizia lo ha arrestato M.M. e condotto nel carcere di Foggia.



In questo articolo: