Favori a un indagato in cambio di denaro, nei guai professionista a Foggia. Tradita la Procura

tribunale fg

In un’operazione di polizia giudiziaria coordinata dalla procura di Foggia, gli uomini della Guardia di Finanza hanno arrestato un professionista incaricato dalla stessa procura di eseguire attività di consulenza. Le attività investigative hanno permesso di appurare che il professionista ha richiesto la corresponsione di una somma di denaro per predisporre una consulenza tecnica favorevole ad un soggetto indagato in un procedimento penale di cognizione della Procura della Repubblica di Foggia.