Il Foggia Calcio Tavolo vola in Serie B, i maestri del Subbuteo battono Biella e vincono i playoff

Foggia Calcio Tavolo

Vittoria foggiaIl Foggia Calcio Tavolo batte Biella ai playoff e ottiene la promozione in Serie B. Ieri pomeriggio, presso il palazzetto dello sport di San Benedetto del Tronto (centro dell’Italia del Subbuteo) i rossoneri hanno tagliato il traguardo inserito per un intero anno. Al termine della due giorni di partite in terra marchigiana, valevoli per il campionato di ritorno di Serie C girone B, il Foggia ha conquistato un brillante secondo posto alle spalle di Vibo Valentia, promossa direttamente in Serie B.

Nei playoff i foggiani hanno sfidato i combattivi ragazzi di Biella in un match equilibrato e avvincente. La partita, dopo il risultato di parità nei tempi regolamentari e nei supplementari con “sudden death” (per intenderci, il golden gol del calcio), si è risolta ai piazzati. Per i rossoneri ha tirato il greco Periklis Dimoupulos, bravo a realizzare i primi tre tiri e a parare quelli del suo avversario, chiudendo in anticipo la contesa. La squadra rossonera, capitanata da Mattia Stoto è composta da Giulio Curato, Gianfranco Savastio, Marcello Scarduelli, Periklis Dimopoulos, Marco Kapsabelis e Beppe Battaglia. Proprio quest’ultimo, direttore sportivo del club rossonero, commenta a caldo lo splendido risultato ottenuto dalla sua squadra: “Siamo incredibilmente felici per questo risultato che solo due anni fa sembrava irraggiungibile. Era il nostro obiettivo stagionale e lo abbiamo raggiunto, seppur con grande sforzo e sofferenza. È la prima volta che nella storia del subbuteo italiano si decide una promozione ai calci di rigore. E per questo la vittoria è ancora più bella. Ora viene il difficile. Per confermarsi in serie B dovremo rinforzare la squadra ma su questo fronte ci stiamo già muovendo. Sicuramente tra qualche settimana comunicheremo delle importanti novità. Per ora ci godiamo questo bellissimo risultato”.