Morto muratore di Manfredonia, si tratterebbe di omicidio. Cadavere in casolare abbandonato

carabinieri-notte

Trovato senza vita Nicola Di Tullo, muratore 46enne di Manfredonia, scomparso nel pomeriggio di sabato 2 aprile. Il cadavere è stato trovato nella serata di domenica 3 in un casolare abbandonato nelle campagne tra San Giovanni Rotondo e Manfredonia, in località Miscillo. Potrebbe trattarsi di omicidio. Il muratore sarebbe stato ritrovato in una intercapedine di un muro del casolare. Pare che l’uomo avesse un appuntamento con un amico ma non si è mai presentato. Allo stesso amico il muratore poco prima di incontrarlo ha telefonato chiedendogli di chiamare un’ambulanza e i carabinieri. Da allora si sono perse le sue tracce. I familiari hanno provato a contattarlo sul telefono cellulare ma risultava spento. Sul posto polizia e carabinieri.