Si intrufola in casa di notte, ruba denaro e picchia il proprietario. Arrestato a Vieste 35enne Gala

GALA Francesco classe 1980I carabinieri di Vieste hanno arrestato Francesco Gala, 35 anni, gravemente indiziato del reato di rapina aggravata. L’uomo, all’una di notte del primo febbraio scorso, si era introdotto in una abitazione a pianoterra nel centro viestano. Dopo essersi intrufolato, ha asportato 70 euro da un portafoglio ma il padrone di casa, un giovane del posto che vive solo, si è svegliato sorprendendo il ladro in casa. Ne è scaturita una colluttazione durante la quale Gala ha colpito il proprietario con calci e pugni provocandogli contusioni al collo, al gomito destro e al ginocchio destro. La descrizione fornita successivamente dalla vittima ai carabinieri ha permesso nelle ultime ore la cattura del rapinatore, fermato e sottoposto agli arresti domiciliari.



In questo articolo: