Ragazzo picchiato in via Trento a Foggia, caccia a due aggressori. Lo scontro all’uscita da una discoteca

Aggressione in via Trento a Foggia. Un ragazzo barese sarebbe stato picchiato da due giovani foggiani all’uscita da un locale della zona. La vittima, con il volto completamente tumefatto, ha raccontato tutto agli uomini della polizia intervenuti per prestare i primi soccorsi. Stando alla ricostruzione del ragazzo, i due aggressori, in evidente stato di ebbrezza, lo avrebbero avvicinato nei pressi del guardaroba insultandolo senza alcun motivo.

La vittima non avrebbe risposto alle provocazioni, preferendo recuperare il giubbotto per poi allontanarsi. Ma i due, non contenti, lo avrebbero raggiunto all’esterno del locale malmenandolo con calci e pugni. Sempre stando alla ricostruzione della vittima, nessuno dei presenti sarebbe intervenuto in sua difesa. La polizia, intervenuta poco dopo, quando ormai i due aggressori erano scappati via, ha allertato il 118. Gli operatori sono intervenuti e hanno trasportato il ragazzo agli Ospedali Riunti dove gli è stata riscontrata la frattura della mascella e un trauma cranico. Ora è caccia ai due aggressori che, secondo il racconto della vittima, sarebbero foggiani.



In questo articolo: