Il Cus Foggia di rugby rialza la testa, netta vittoria contro il Taranto. “Ma dobbiamo essere più concreti”

“Sono contento per l’impegno mostrato dai miei ragazzi. Abbiamo giocato bene, ma non posso ritenermi pienamente soddisfatto”. L’Alberto Follo pensiero riassume in modo chiaro le ambizioni e gli obiettivi del Cus Foggia, uscito vittorioso dal match di domenica pomeriggio contro l’Amatori Taranto 1975. Ma, vittoria a parte, il risultato finale di 22-0 non ha fatto fare i proverbiali salti di gioia al tecnico beneventano. “Dobbiamo imparare ad essere più concreti. Dovevamo realizzare più mete ed uscire dal campo con un risultato più ampio” ha detto ai suoi al termine della partita.

Nonostante l’analisi del tecnico cussino, la vittoria di ieri ha permesso ai foggiani, usciti tra gli applausi dei tanti spettatori presenti sulle tribune del campo di Via Napoli, di cancellare il -4 in classifica, allontanando così anche la delusione per l’esordio negativo in campionato in casa del Tigri Bari. Quattro le mete realizzate dal Cus Foggia contro i tarantini: due di Raviele, una di Cordiano e una di D’Addario, più la trasformazione firmata da Direse.

cus foggia amatori taranto

Negli altri match valevoli per la seconda giornata del Campionato di Serie C Girone 1 / H Poule 2 – Puglia il Tigri Bari si è imposto sul campo della Svicat (12-22) mentre l’Amatori Monopoli ha battuto, di misura, il Salento XV Trepuzzi (16-13)

PROSSIMO TURNO 1-11-2015

A.Monopoli – Cus Foggia (ore 15:15)
Salento XV Trepuzzi – Tigri Bari
A. Taranto – Svicat

GIOVANILI

Buone notizie anche dal settore giovanile del Cus Rugby. La squadra Under16, guidata dal tecnico Vito Nembrotte, si è imposta sul campo dei pari età dell’Union Santeramo con il risultato finale di 12-45, con 2 mete messe a segno nel primo tempo ed altre 5 nel secondo.