Riecco la Regata del Gargano, tre giorni con i campioni della vela a Manfredonia e Vieste. Barche da tutta Italia

Tempo di presentazioni per la XXIII Regata del Gargano ‘Pizzomunno Cup & trofeo A. Frattarolo’. Il presidente della sezione Lega Navale di Manfredonia, Lorenzo Di Candia, insieme al vicepresidente Stefano Troiso e ai consiglieri Matteo Troiano e Vittoria De Salvia, rispettivamente delegati a curare le attività sportive e i rapporti con le scuole, hanno presentato l’evento dell’11, 12 e 13 settembre.

Presidente Di Candia riprende in consegna trofeo challenge
Presidente Di Candia riprende in consegna trofeo challenge

Oltre a confermare il ripristino della prova del venerdì che permette agli equipaggi di “’riscaldare i muscoli” ed entrare nel clima della manifestazione sportiva che prende il via sabato mattina con la prima tappa Manfredonia-Vieste, sono state illustrate le novità dell’edizione 2015 come l’arrivo di alcune imbarcazioni provenienti dal campionato nazionale d’altura che si è tenuto a Civitanova Marche e la partecipazione di un “Mylius 60” che avrà in equipaggio Daniele De Tullio, uno dei velisti che ha contribuito a portare in alto il nome della Puglia in Italia e quello dell’Italia nel mondo.

Sarà Gigi Masturzo, invece, l’asso nella manica del presidente e armatore Di Candia che ha invitato il velista pescarese a vivere sulla sua Indigo l’esperienza della ‘costiera’ più tecnica, complessa ed elettrizzante dell’Adriatico. In gara – ha aggiunto Troiano – ci saranno anche i giovanissimi della vela sipontina, ragazze e ragazzi che hanno preso parte quest’anno e negli anni precedenti alla scuola di vela che rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello della sezione LNI: formeranno l’equipaggio di Via Col Vento, la barca a vela utilizzata dall’istituto nautico, timonata dall’ottimo velista/istruttore Michelangelo del Bravo.

manifesto XXIII Regata del GarganoA fine conferenza stampa il trofeo challenge Pizzomunno Cup è stato riconsegnato alla sezione LNI Manfredonia dall’armatore di X-Blu, Vincenzo Ciaravolo, del Cus Bari. La tre giorni di vela prenderà il via venerdì 11 settembre, dalle ore 10.00, si svolgerà la regata su boe con due percorsi a bastone nello specchio di mare antistante la spiaggia e il castello. Sabato 12  alle ore 9.30 la partenza della prima tappa della XXIII Regata del Gargano da Manfredonia a Vieste. In serata, presso l’hotel dei Melograni, la premiazione dei vincitori della miniregata del venerdì e assegnazione del trofeo e, a seguire, il buffet offerto a velisti, armatori e ospiti al seguito offerto dalla LNI Manfredonia.

Domenica 13 alle ore 9.30 si ripartirà da Vieste per la seconda e conclusiva tappa con arrivo a Manfredonia dove alle ore 20.00 è prevista la cerimonia di premiazione dei vincitori presso la sede sportiva LNI di viale Miramare e il saluto a tutti i partecipanti.