Riccardi dà il benservito all’assessore Angelillis: “I suoi programmi non coincidono con quelli del Pd”

Al centro, Angelo Riccardi; alla sua destra, Antonio Angelillis

Angelo Riccardi ha revocato la nomina assessorile di Antonio Angelillis e, di conseguenza, delle sue deleghe assessorili a Risorse del territorio e Sviluppo economico.
“Considerato che le nomine assessorili sono per persone che hanno pienamente condiviso il programma politico amministrativo sindacale sostenuto dalla coalizione di centrosinistra – fanno sapere dal Comune di Manfredonia -, si evidenzia come nel corso di questo ultimo periodo i programmi manifestati dall’assessore, che ha dichiarato la propria candidatura per le elezioni regionali nelle liste di “Noi a sinistra per la Puglia”, hanno fatto venir meno il rapporto politico con il Partito Democratico, con cui era stato eletto e indicato in Giunta, e, di conseguenza, hanno indotto il sindaco Riccardi alla revoca dell’incarico assessorile”.