Choc a Lucera, bimbo di otto anni muore soffocato da una caramella. Inutile l’intervento del 118

Lucera è sotto choc per la morte di un bambino di otto anni. Colpa di una caramella finita di traverso nella trachea che ha finito per soffocarlo. Vani i tentativi della madre di rianimarlo. Inutile anche l’intervento del 118 che ha trasportato il bimbo d’urgenza nell’ospedale Lastaria.

La tragedia è avvenuta in casa dove la donna si trovava sola, in compagnia del figlio al quale proprio lei aveva dato da mangiare quella caramella su precisa richiesta del bambino. Un gesto semplice e di vita quotidiana ma che si è trasformato in una tragedia devastante.



In questo articolo: