L’Università di Bari sbarca a Stornara. Via al master in consulenza bioetica e filosofica

Il percorso formativo, che consentirà l’iscrizione all’Albo dei Counselor, è ammesso a dottori in possesso di laurea triennale o titolo superiore (laurea quadriennale o specialistica) e si rivolge soprattutto ai professionisti del settore sanitario.

Promuovere la cultura anche in piccole realtà territoriali diventa possibile grazie all’impegno di chi, affermatosi a livello nazionale con tenacia e determinazione, decide di non dimenticare la propria terra natale e di donare nuove esperienze professionali ai propri concittadini. Così è nata l’idea di realizzare a Stornara, piccolo centro dei Reali Siti di nemmeno 5mila abitanti, un Master universitario di primo e secondo livello in Consulenza bioetica e filosofica, organizzato dal Dipartimento di Scienze Mediche di Base, Neuroscienze ed Organi di Senso dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

La “folle” idea, pienamente sposata dal primo cittadino Rocco Calamita, è venuta al professor Rocco Carsillo, già docente di Deontologia Professionale presso l’Università degli Studi di Chieti e stornarese doc, assistente dell’ortese Francesco Bellino, ordinario di Filosofia morale e Bioetica presso la facoltà di Scienze della Formazione nell’ateneo barese, che ricoprirà gli incarichi di presidente e direttore del corso. Il master, annuale e della durata di 1500 ore, è finalizzato alla formazione del consulente bioetico e filosofico, figura professionale sempre più importante nel mondo della globalizzazione, e si terrà presso il plesso scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Olivetti”, che da un anno ha aperto l’indirizzo Servizi Socio-Sanitari “Ottico”.

Il percorso formativo, che consentirà l’iscrizione all’Albo dei Counselor, è ammesso a dottori in possesso di laurea triennale o titolo superiore (laurea quadriennale o specialistica) e si rivolge soprattutto ai professionisti del settore sanitario, ma anche ad esempio a giuristi, avvocati, ingegneri, bancari, giornalisti o forze dell’ordine che vogliono introdurre la dimensione etico-filosofica nella loro professione. La quota di iscrizione è di euro 2.500 rateizzabili in due tranche, ma per gli allievi under 35 è previsto il finanziamento regionale della spesa. Il titolo conseguito al termine del Master sarà valutabile per le graduatorie del personale docente e dirigente e per i concorsi nella pubblica amministrazione. Per informazioni, è possibile contattare via mail i due referenti del corso ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] oppure [email protected]