E luce fu! I commercianti pronti ad illuminare Manfredonia. Ci sarà anche “una romantica ruota panoramica”

Lo riporta un post dell’associazione “Io sono Partita Iva”. Polemiche finite?

“L’associazione Io Sono Partita Iva, grazie alla solidarietà di tantissime persone, manifestata attraverso numerosissimi messaggi, comunica che il sogno sta per ricominciare… Pronto ad illuminare e riscaldare i cuori di grandi e piccini”. Lo riporta un post dell’associazione manfredoniana di commercianti. “Ma un caloroso grazie non basta, quindi vi aspettiamo il 25 novembre per riaccendere insieme la nostra città di luci e colori generando magia negli occhi di chi, come noi, desidera sognare. Da domenica 27 novembre, come ogni domenica, lungo Corso Manfredi, torna l’incantevole parata ricca di luminosi carri e costumi capaci di trasportare tutti in un mondo fiabesco. Fino all’8 gennaio 2023, Luci del Golfo 2022 non finirà di stupirvi con le scintillanti luminarie in Piazzale Maestri D’Ascia, dove navigherete nell’immaginazione e renderete tutto più speciale attraverso i vostri scatti più belli e per i più audaci vi aspetta una romantica ruota panoramica in Largo Baselice, che vi farà toccare il cielo con un dito”.

“E non finisce qui. Un gruppo di simpatici elfi vi aspetta in Piazza Papa Giovanni XXIII per mostrarvi l’affascinante casa di Babbo Natale da dove inviare tante letterine con i vostri desideri e, magari, riuscire a trovare dentro quel sacco qualche seme di quella cosa rarissima che nessuno trova più chiamata felicità e se poi avanza posto anche tanta forza per credere ancora. Non è stato semplice andare avanti e non deludere le aspettative di una comunità e, in special modo, dei bambini. Abbiamo messo da parte la delusione per le ingiustizie ricevute e qualche commento sarcastico da parte di chi agisce solo per distruggere e mai per costruire. Ma alla fine siamo qua, ritenendo che il bene della città e l’immagine che ne darà ai visitatori che saranno i benvenuti fosse l’obiettivo primario da raggiungere. Noi ci crediamo, in fondo a Natale tutti i sogni possono diventare realtà, è il momento in cui le contrapposizioni vanno eliminate e, perciò vi rinnoviamo il nostro ringraziamento”.



In questo articolo: