Previsioni meteo: verso il picco del caldo. Poi raffica di violenti temporali: ecco dove

Cnr: a oggi il 2022 è l’anno più caldi di sempre. La mappa di 3bmeteo: previsioni del tempo città per città

Si intravede la fine di questa ennesima ondata di calore , con una nuova raffica di violenti temporali , secondo gli esperti di previsioni meteo . Aria più fresca dunque in arrivo, ma il bilancio di questi mesi, tra temperature anomale e siccità, resta drammatico.

L’anno più caldo di sempre

I dati pubblicati ogni mese dall’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isac-Cnr) sanciscono che i primi sette mesi dell’anno proiettano il 2022 come il più caldo di sempre . Luglio appena concluso ha fatto registrare un +2,26 gradi sopra la media italiana dal 1800 (da quando vengono rilevati i dati) ad oggi e nel complesso i primi 7 mesi dell’anno fanno registrare un +0,98 gradi. “Se il 2022 finisse adesso sarebbe l’anno più caldo di sempre”, ha commentato all’Ansa Michele Brunetti dell’Isac-Cnr.

Aria e acqua, tutto fuori dalla norma

Il 10 maggio scorso per l’Italia è iniziata una delle peggiori e lunghe fasi calde degli ultimi anni, forse più intensa anche di quella dell’Estate 2003, con numerosi record di caldo polverizzati. Ben cinque ondate di calore africano hanno investito il nostro paese senza significative interruzioni, con temperature vicine o superiori ai 40°C all’ombra: siamo più caldi di alcune zone del Marocco, abbiamo il mare bollente quasi come il Mar Rosso ed il Golfo Persico. Da non scordare inoltre lo zero termico che ha raggiunto i 5.000 metri e che stabilmente si è posizionato sui 4.800 metri da metà luglio, portando valori positivi di temperatura anche sul Monte Bianco, la montagna più alta d’Europa.

La mappa di 3bmeteo

Roma, 1 agosto 2022 – Nuova potente ondata di caldo verso l’Italia . La prima settimana di agosto – confermano le previsioni del tempo di ilMeteo.it – sarà caratterizzata per l’ennesima volta dalla rimonta del caldo africano. Più caldo già oggi, ma l’escalation delle temperature comincerà mercoledì 3 agosto e culminerà tra giovedì e domenica. Il sole sarà prevalente in tutte le regioni e soltanto sulle Alpi del Triveneto, specie sui settori di confine, potranno verificarsi, dal tardo pomeriggio, occasionali brevi rovesci o veloci temporali di calore. L’avanzata dell’anticiclone raggiungerà prima le regioni centrali, quindi quelle settentrionali e infine le meridionali.

Le temperature

Le temperature inizieranno a essere roventi al Centro con 35-36 gradi centigradi attesi a Firenze, Roma e Terni , successivamente raggiunte anche al Nord a Milano, Bologna, Mantova, Padova . Da metà settimana in poi si avrà un ulteriore aumento termico ed ecco quindi arrivare i 38 gradi a Firenze, Roma, Bologna, Milano, Padova ; 39 gradi a Pavia, Terni , e anche 40 gradi sulle zone interne della Sardegna . Soltanto al Sud i valori, pur essendo piuttosto caldi, raramente raggiungeranno questa soglia, se non nelle zone interne della Sicilia, come a Catenanuova, in provincia di Enna.

CONTINUA LA LETTURA



In questo articolo: