L’en plein di Piemontese alle Comunali: “Abbiamo vinto ovunque e con umiltà. A Monte il risultato più bello”

“Se abbiamo vinto in undici comuni su dodici lo si deve al giudizio dei cittadini della Capitanata che evidentemente hanno premiato il buon governo e la filiera istituzionale che stiamo creando”

In provincia di Foggia undici sindaci su dodici sono andati al centrosinistra o comunque a liste e coalizioni sostenute dal vice presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese. Da Rodi Garganico a Stornara, da Ischitella a Orsara di Puglia, Motta Montecorvino, Roseto Valfortore, Carpino, Castelluccio dei Sauri, Rignano Garganico e soprattutto a Monte Sant’Angelo. “Abbiamo vinto ovunque e con umiltà, e perché nel corso degli ultimi cinque anni abbiamo lavorato con profitto con tutti i sindaci della provincia di Foggia, a partire dal sindaco di Monte Sant’Angelo Pierpaolo D’Arienzo. Lo abbiamo fatto sempre ascoltando i cittadini, tenendo conto delle istanze che provengono dai territori, e mettendo in connessione le esigenze dei comuni con il ruolo del governo regionale”. Piemontese a risultati acquisiti ha fatto il giro di tutti i comuni dove si è votato per andare ad abbracciare i suoi sindaci. È andato ovunque, lasciando per ultima la città di Monte Sant’Angelo, la sua città. “La vittoria di Monte è la più bella, la più importante, intanto perchè era il comune con più abitanti dove si votava. per il valore simbolico, non solo perchè qui sono nato, ma per il fatto che l’amministrazione guidata da D’Arienzo ha rappresentato la rinascita. Negli ultimi cinque anni Monte Sant’Angelo è passata dalle prime pagine di cronaca ad essere candidata a capitale italiana della cultura. Questo è un salto di qualità importante”.

Ma non c’è solo Monte sant’Angelo. “Siamo orgogliosi che tutti i sindaci bravi della provincia di Foggia stiano con noi. Se abbiamo vinto in undici comuni su dodici lo si deve al giudizio dei cittadini della Capitanata che evidentemente hanno premiato il buon governo e la filiera istituzionale che stiamo creando. La rete dei sindaci si rafforza, e soprattutto qui sul Gargano dove quasi tutti i sindaci sono riferimento di un’area democratica, fate pochissime eccezioni”. Infine i complimenti di Emiliano a Piemontese per l’en plein. “Il presidente ama la provincia di Foggia ed è molto contento del risultato di questa terra, anche perchè è il risultato migliore di tutta la Puglia”.



In questo articolo: