Associazioni foggiane raccolgono rifiuti in Via Gramsci. La Via della Felicità e Bell’Anatroccolo insieme per l’ambiente

Intervento di pulizia e raccolta rifiuti nei pressi del campo di baseball

Nei giorni scorsi, Marina Biancardino, referente de La Via della Felicità di Foggia si è recata nei pressi di Via Gramsci. La situazione presentava moltissimi rifiuti tra cui plastica, cartacce, mascherine e molto altro.

Ecco perché, insieme all’Associazione di Promozione Sociale “Il Bell’Anatroccolo”, i volontari hanno organizzato un intervento di pulizia e raccolta rifiuti nei pressi del campo di baseball. Il ritrovo è stato giovedì 19 maggio nel pomeriggio.

Tutto è iniziato, con una prima uscita, di alcuni cittadini pugliesi che desideravano prendersi cura delle aree verdi della propria città con una raccolta dei rifiuti abbandonati tra aiuole, litoranea, parchi e strade.

Una soddisfazione: numerosi cittadini si sono avvicinati ai volontari per complimentarsi e chiedere di essere coinvolti e partecipare a future operazioni di pulizia.

Detto fatto: a Foggia, l’attività è partita da qualche mese ma già si è creato un gruppo di 40 persone, che si alternano nei vari interventi.

Chiunque voglia essere d’aiuto è ben accetto; servono guanti e tanta buona volontà. Tutto la restante attrezzatura verrà consegnata dai volontari al luogo di ritrovo.

Tutti insieme possiamo educarci al rispetto per il nostro ambiente. Come scrisse l’autore L. Ron Hubbard nella guida al buon senso La Via della Felicità: “Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare a prendersi cura del pianeta. Si inizia con l’impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto. L’Uomo ha raggiunto la capacità potenziale di distruggere il pianeta. Ora deve essere portato al punto di essere in grado di salvarlo e di agire per farlo. Dopotutto è il posto in cui viviamo”.



In questo articolo: