Grave incidente sul lavoro nel Foggiano, muratore 30enne precipita da un ponteggio. È in condizioni critiche

Soccorso e trasportato in elicottero all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove è ricoverato in prognosi riservata

Un muratore 30enne è rimasto gravemente ferito dopo essere precipitato da un ponteggio posizionato all’altezza di tre metri. È accaduto in mattinata in via Savino Di Noia a Zapponeta, nel Foggiano. Il giovane, di origini romene, è stato soccorso e trasportato in elicottero all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove è ricoverato in prognosi riservata.

Nell’impatto ha riportato traumi e fratture in più parti del corpo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori del Servizio prevenzione e sicurezza (Spesal) dell’Asl che verificheranno la posizione lavorativa del 30enne. (Ansa).