Il bollettino del Covid in Italia, oggi 30.804 casi. In calo il numero di morti e ricoveri

Sono 30.804 i nuovi casi di Coronavirus in Italia segnalati oggi nel bollettino Covid del Ministero della Salute. Un dato nettamente più basso rispetto a ieri, quando i contagi registrati erano 40.500. Diminuisce anche il numero di morti (72) e continua la discesa dei ricoveri ordinari (-160), mentre restano sostanzialmente stabili (+1) le terapie intensive.

Gli indicatori dell’epidemia sono buoni: nuovi contagi, vittime, ospedalizzazioni sono in calo questa settimana. Lo dice il rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità. Se la situazione attuale è confortante, soprattutto in vista dell’estate e dell’imminente rialzo delle temperature, il dibattito fra gli esperti è spostato all’autunno, quando l’epidemia potrebbe rialzare la testa. A preoccupare è la diffusione delle varianti Omicron 4 e 5, e il tasso di reinfezione, in salita. Vuole dire che rispetto a prima oggi è molto più probabile contagiarsi una seconda volta. “Può sembrare marginale in questa fase, ma prova che la pandemia non è finita – avverte il virologo Fabrizio Pregliasco – Con tutte queste mutazioni in autunno si rischia una nuova ondata”. Le vittime del Coronavirus? “sono almeno quattro volte quelli provocati dall’influenza. Come se ogni giorno cadesse un aereo. Dal punto di vista medico resta inaccettabile, ma poi va trovata una mediazione con i bisogni sociali ed economici”.

Il bollettino Covid di oggi

Sono 30.804 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, su 203.454 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 40.52 su 305.563. Il tasso di positività è al 15,1%, in aumento rispetto al 13,2% di ieri. I  pazienti in rianimazione sono 356, uno in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 28. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.655, ovvero 160 in meno rispetto a ieri. Le vittime sono invece 72, rispetto a ieri 41 in meno. Le persone attualmente positive al Covid sono 1.119.914, 11.450 in meno nelle ultime 24 ore. In totale sono 16.798.998 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 164.489. I dimessi e i guariti sono 15.514.595, con un incremento di 42.603 rispetto a ieri.

La regione con il maggior numero di casi registrati oggi è la Campania con 3.967, seguita dal Lazio con 3.278, poi il Veneto con 3.141 e l’Emilia Romagna con 3.077.

Campania

Sono 3.967 i positivi al Coronavirus in Campania, di cui: positivi all’antigenico 3.615 e positivi al molecolare: 352. Test: 24.933 di cui: Antigenici: 18.879 Molecolari: 6.054. Deceduti: 3. Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 581 Posti letto di terapia intensiva occupati: 38. Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata) Posti letto di degenza occupati: 663.

Lazio

Si segnalano 3.278 nuovi positivi in Lazio

Veneto

Scende, rispetto a ieri, il numero di nuovi casi di Covid-19 registrati in Venetonelle ultime 24 ore: da 4.176 a 3.141 contro che che portano il totale a 1.70142. Lo segnala il bollettino regionale. Si registrano anche tre vittime, con il totale a 14.515. Rimane ancora sotto la soglia dei 60 mila gli attuali positivi: 58.149, -1.667 rispetto alle 24 ore precedenti. Scendono anche i ricoveri in area medica, che sono 798 (-21), e sale di un paziente quelli in terapia intensiva (42).

Emilia Romagna

Si contano 3.077 nuovi casi di Sars-Cov2 in Emilia Romagna, su un totale di 13.464 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 34 (dato invariato rispetto a ieri). Per quanto riguarda i pazienti negli altri reparti Covid, sono 1.217 (+14 rispetto a ieri, +1,16%), età media 76 anni. I casi attivi scendono di 3.298. Si registrano 5 decessiQui il bollettino completo

Sicilia

La Sicilia segnala 2.288 casi di Covid oggi.

Puglia

Tre persone con diagnosi di Covid sono morte in Puglia e sono 2.057 i nuovi casi di contagio, il 15% dei 13.680 test giornalieri registrati. Delle 93.753 persone attualmente positive, 526 (ieri 530) sono ricoverate in area non critica e 25 in terapia intensiva (ieri 27). I nuovi casi per provincia sono così distribuiti: i Bari: 746; Bat: 119; Brindisi: 230; Foggia: 208; Lecce: 421; Taranto: 314. I residenti fuori regione sono 7 e 12 di provincia non definita.

Lombardia

La Lombardia conta 1.985 casi di positività al Coronavirus in 24 ore, a fronte di 20.478 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 9,6%. Nelle ultime 24 ore sono morte 22 persone, per un totale di 40.131 decessi nella regione da inizio pandemia. Nei reparti Covid ordinari sono ricoverate 1.099 persone, 32 meno di ieri; mentre sale a 35 il numero di ricoverati nelle terapie intensive (ieri erano 34).

Toscana

I nuovi contagi  Covid in Toscana sono 1.901 su 13.652 test di cui 2.881 tamponi molecolari e 10.771 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 13,92%. Rispetto a ieri c’è un sensibile calo di oltre 400 positivi giornalieri (erano stati 2.358 al rilevamento precedente) su quasi 3.000 esami in meno effettuati (erano stati 16.411 di cui 2.938 tamponi molecolari e 13.473 test rapidi) e con un calo secco di 0,45 punti del rapporto tra positivi e tamponi fatti (ieri il tasso era al 14,37%). I ricoverati sono 501 (21 in meno rispetto a ieri), di cui 22 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un’età media di 75,5 anni.

Piemonte

In Piemonte sono stati registrati 1.745 contagi nell’ultimo giorno.

Abruzzo

Oggi in Abruzzo 1208 nuovi positivi, eseguiti 1883 tamponi molecolari e 7048 test antigenici, 1 deceduto (in provincia di Chieti), 325952 guariti (+737), 56899 attualmente positivi (+497), 304 ricoverati in area medica (+3), 9 in terapia intensiva (invariato), 56559 in isolamento domiciliare (+467). I nuovi positivi sono residenti nelle province dell’Aquila (181), Chieti (408), Pescara (295), Teramo (275), fuori regione (16), in accertamento (33).

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 1.127 casi di Covid-19(255 i sintomatici), con 3.775 tamponi processati nel percorso diagnostico e un tasso di positività al 29,9% (ieri era al 34,5% con 1.347 casi). Sono complessivamente 144 i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche (-7) e 17 (+7) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 4 pazienti (-1). Nelle ultime 24 ore sono state registrate 4 vittime. Bollettino Covid Marche completo

Calabria

In Calabria su 5.792 tamponi si segnalano 1.013 nuovi contagi Covid: +1.663 i guariti e 4 i morti (per un totale di 2.537 decessi). Il bollettino regionale, inoltre, registra -654 attualmente positivi, -14 ricoveri (per un totale di 226) e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 10).

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 916 ulteriori casi confermati di positività al Coronavirus (di cui 774 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5934 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 8 (stesso dato di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 272 ( +6 ). 26035 sono i casi di isolamento domiciliare (+107 ). Si registrano 3 decessi: una donna di 54 anni, residente nella provincia di Sassari; un uomo di 68, residente nella provincia di Oristano, e una donna di 79 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari.

Liguria

834 nuovi casi di Coronavirus in Liguria.

Umbria

I ricoverati Covid in ulteriore calo negli ospedali dell’Umbria, 205, nove in meno di sabato, quattro dei quali, erano cinque, nelle rianimazioni. Emerge dai dati aggiornati della Regione a domenica 8 maggio. Nell’ultimo giorno sono stati accertati 705 nuovi casi, 1.180 guariti e un nuovo morto. Gli attualmente positivi sono in discesa a 10.466, 476 in meno. Sono stati analizzati 4.297 tra tamponi e test antigenici, per un tasso di positività del 16,4 per cento (15,65 sabato).

Le altre regioni

Il Friuli Venezia Giulia conta 443 nuovi contagi Covid e un decesso nelle ultime 24 ore. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 7, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti scendono a 159. La Basilicata segnala 364 positivi, dopo l’esame di 1.725 tamponi (molecolari e antigenici). Tre decessi. Negli ospedali lucani sono ricoverate 105 persone, delle quali due in terapia intensiva, all’ospedale San Carlo di Potenza. In Molise i nuovi casi sono 290, in Alto Adige197. In Trentino i nuovi casi sono 236. Sale leggermente il numero di pazienti ricoverati in ospedale dove ieri sono state accolte 6 nuove persone; le dimissioni si sono fermate a 4; sempre 2 i pazienti in rianimazione. In Valle D’Aosta sono stati registrati 38 nuovi positivi a fronte di 62 guariti. Gli attuali positivi sono 1364 di cui 27 ricoverati in ospedale. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva e non si registrano decessi che da inizio epidemia nella regione sono stati 533. I nuovi casi testati nelle ultime 24 ore sono 38, i tamponi effettuati 308.



In questo articolo: