Movida e pregiudicati nel mirino della Polizia di Stato a San Severo. “Alto Impatto” nei quartieri a rischio

Nel corso dell’attività sono state controllate complessivamente 1102 persone, di cui 219 con precedenti di polizia

Allo scopo di fornire una maggiore percezione della sicurezza ed un segnale di legalità, anche nel corso della settimana uscente, la Questura di Foggia ha predisposto un piano finalizzato al rafforzamento del controllo del territorio. Ciò ha interessato il centro cittadino dove sono presenti attività commerciali, locali commerciali, pub, che sono meta, specie nelle ore serali, di incontro e che caratterizzano la movida. I servizi hanno riguardato l’area periferica della città per prevenire reati di natura predatoria nelle aree rurali e nei quartieri; sono proseguiti inoltre nei quartieri ad alta densità criminale, i servizi ad “Alto Impatto” che vedono la presenza anche dei Baschi Verdi della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale.

Nel corso dell’attività sono state controllate complessivamente 1102 persone, di cui 219 con precedenti di polizia; sono state controllate 46 persone sottoposte ad obblighi; inoltre sono stati eseguiti 59 posti di controllo dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine e dai militari dei Baschi Verdi della Guardia di Finanza nei servizi ad “Alto Impatto”; controllati 540 veicoli che hanno permesso di contestare 21 sanzioni al Codice della strada. Dai controlli effettuati sono state sanzionate 5 persone non in regola con la revisione del veicolo (per cui sono state ritirate 5 carte di circolazione). Elevata una sanzione amministrativa per mancanza di casco di protezione; due sono state le persone scoperte alla guida di veicoli senza patente, mentre tre sono risultate le persone che guidavano autoveicoli senza copertura assicurativa.

Sono state eseguite 4 perquisizioni, arrestata una persona e tre denunciate in stato di libertà. Sono state segnalate alla Prefettura 3 persone, per possesso di stupefacenti ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, con il sequestro di alcune dosi di marijuana per un totale di 14 grammi. Eseguiti controlli amministrativi presso alcuni opifici della zona che hanno visto la partecipazione di agenti del commissariato di polizia, Ufficio licenze e quelli della Polizia locale.



In questo articolo:


Change privacy settings